Cancellara, incastonata tra le colline della Basilicata, accoglie il visitatore come un affascinante presepe che si illumina al tramonto, regalando una sensazione di serenità e calda accoglienza. Questo pittoresco borgo si distingue per il suo patrimonio culturale, un tesoro diffuso tra il centro storico e le contrade circostanti, che racconta una storia ricca e affascinante sotto diverse prospettive.

Uno dei gioielli di Cancellara è senza dubbio il suo castello, una testimonianza storica che si erge fiero nel paesaggio. Le chiese, le fontane monumentali in pietra e i portali settecenteschi e ottocenteschi sono dettagli architettonici che contribuiscono a preservare l’atmosfera unica del centro storico, interamente costruito in pietra e rimasto sorprendentemente intatto nel corso dei secoli.

Il territorio comunale di Cancellara custodisce un ricco patrimonio archeologico, offrendo al visitatore la possibilità di immergersi nelle radici profonde della sua storia. Ogni strada, ogni pietra, porta con sé una narrazione che si snoda attraverso il tempo, dall’antichità ai giorni nostri.

Le porte di ingresso al borgo fungono come guardiani di un passato affascinante, aprendo le porte a chi desidera esplorare la cultura e la tradizione di questa comunità. I portali settecenteschi e ottocenteschi, con le loro intricatissime lavorazioni in pietra, sono autentiche opere d’arte che testimoniano l’abilità artigianale dei secoli passati.

Cancellara è un invito a perdersi tra le stradine acciottolate, a respirare l’aria di un’epoca lontana e a godere della tranquillità che solo un luogo così suggestivo può offrire. Tra le luci del tramonto e le antiche pietre che custodiscono storie secolari, Cancellara si presenta come un autentico scrigno di autenticità e bellezza nel cuore della Basilicata