Muro Lucano, noto come “borgo presepe”, deve la sua fama alla struttura urbanistica unica, costruita su uno sperone di roccia calcarea. Le caratteristiche abitazioni sembrano aggrappate l’una dietro l’altra, creando una suggestiva scenografia che conferisce al paese un’atmosfera da presepe vivente.

L’architettura di Muro Lucano, con le case disposte in modo incantevole lungo la roccia, contribuisce a creare uno scenario che si distingue per la sua suggestione e bellezza scenografica. Le strette vie lastricate e i vicoli pittoreschi aggiungono un tocco di autenticità a questo borgo, invitando i visitatori a perdersi tra le sue strade intrise di storia e tradizione.

Muro Lucano è anche noto come il paese di San Gerardo, patrono della Basilicata. La presenza della figura di San Gerardo arricchisce ulteriormente il contesto culturale e religioso del borgo, offrendo ai visitatori l’opportunità di immergersi nelle celebrazioni e nelle tradizioni legate al patronato.

Visitare Muro Lucano significa non solo esplorare un borgo affascinante dal punto di vista architettonico, ma anche entrare in contatto con la spiritualità e la devozione che caratterizzano la vita di questo “borgo presepe” incastonato tra le roccie della Basilicata.