Sospesa tra il mare e i monti, a piccolissima distanza dall’uno e dagli altri, Valsinni, fino al 1873 chiamata “Favale”, si adagia pittorescamente sulla riva destra del fiume Sinni. Questo affascinante borgo, collocato in una posizione geografica suggestiva, offre un connubio perfetto tra la bellezza del paesaggio naturale e il ricco patrimonio storico e culturale.

Il meraviglioso castello di Valsinni, dove visse la poetessa Isabella di Morra, √® una delle attrazioni principali del borgo. Edificato presumibilmente su una preesistente fortificazione longobarda nei primi anni dopo il 1000, il castello si erge come una testimonianza vivente della storia millenaria di Valsinni. Esplorare questo magnifico edificio offre ai visitatori l’opportunit√† di immergersi nelle atmosfere medievali e nella vita della poetessa Isabella di Morra.

La posizione di Valsinni, tra mare e monti, aggiunge un ulteriore fascino alla sua bellezza. La vicinanza al fiume Sinni crea una cornice naturale suggestiva, mentre le montagne e il mare contribuiscono a creare uno scenario unico e variegato.

Per chi desidera vivere un’esperienza che unisce la storia, la natura e la cultura, Valsinni si presenta come una destinazione da esplorare, con i suoi vicoli pittoreschi, il castello millenario e la ricca eredit√† poetica della poetessa Isabella di Morra.